Cos'è l'orchiectomia?

Orchiectomia ed erezione

    Maggio 14, 0 Cancro al testicolo e conseguenze sul benessere psico-sessuale Tra le malattie che minacciano la vita, il cancro si pone come evento tra i più traumatici e stressanti. Molti studi, già a partire dagli anni settanta, hanno dimostrato la presenza di disagio psicologico sin dalla comunicazione della diagnosi.

    orchiectomia ed erezione il pene in stato di erezione è curvo

    Cancro al testicolo e implicazioni psico-sessuali La prevalenza delle conseguenze psicologiche in pazienti affetti da cancro al testicolo sono state esaminate in diversi orchiectomia ed erezione.

    Alcuni di questi hanno rilevato livelli di ansia, depressione e qualità della vita simili a quelli della popolazione generale.

    orchiectomia ed erezione perdita di sensibilità durante lerezione

    Un altro aspetto problematico orchiectomia ed erezione la capacità procreativa dopo il trattamento. Un altro problema da valutare, e che i pazienti si pongono, è quello del rischio di trasmettere particolari malattie alla progenie.

    Questo rappresenta un interrogativo che condiziona il desiderio di procreare in assenza di chiarimenti da parte del personale medico.

    A tale riguardo è orchiectomia ed erezione notare come, in uno studio con pazienti con tumore, non solo al testicolo, coloro che sono diventati genitori, diversamente da chi non ha avuto figli, hanno usufruito di maggiori informazioni, prima dei trattamenti, sulla possibilità di conservare il seme e in generale di discutere con i propri terapeuti le possibili implicazioni mediche associate alla procreazione.

    Tale supporto si rende fondamentale per coloro che hanno una vita sessuale insoddisfacente al momento della diagnosi anche per la presenza o meno di una disfunzione sessuale o non abbiano una partner in grado di sostenerlo emotivamente ed affettivamente dalla scoperta della patologia alla sua completa risoluzione.

    orchiectomia ed erezione esercizio ed erezione