Disfunzione erettile, con i giusti esercizi si previene e si combatte

Provoca immediatamente unerezione

E, secondo il sessuologo, anche questo tipo di problema potrebbe non essere provoca immediatamente unerezione malattia, ma una conseguenza di una scorretta educazione sessuale. Torniamo dunque provoca immediatamente unerezione parlarne con l'esperto.

provoca immediatamente unerezione

Nella precedente intervista il dottor Vincenzo Puppo, medico e ricercatore del Centro Italiano di Sessuologia, a Firenze — prendendo spunto dal suo ultimo libro — ci ha spiegato come l'eiaculazione precoce non sia una malattia.

Questa volta è il turno della disfunzione erettile maschile. Dottor Puppo, cosa è esattamente la disfunzione erettile maschile?

provoca immediatamente unerezione

Secondo le statistiche interesserebbe milioni di uomini e a tutte le età più dopo i anni. La disfunzione erettile è dunque un problema fisiologico o psicologico? Cos'è che la causa?

provoca immediatamente unerezione

Puppo — infatti ci sono molte patologie che possono coinvolgere l'apparato sessuale maschile: tra le più comuni vedi il diabete, l'ipertensione ecc. O è dovuta a farmaci e simili.

Mi basta solamente pensare alla mia partner che ho un'erezione. Leggere i suoi messaggi addirittura. Di conseguenza quando poi sono con lei è ancora peggio perché non riesco a controllarmi, come se non dipendesse quasi da me. Inoltre, come conseguenza di queste erezioni, fuoriesce pure liquido che non è sperma ma che comunque imbarazza soprattutto se si indossa abbigliamento chiaro.

Bisogna conoscere la fisiologia dell'erezione, che avviene in tre fasi: latente, turgida, rigida. Il pene maschile non è un muscolo, ma per ottenere la rigidità completa e il mantenimento dell'erezione è essenziale la contrazione dei muscoli perineali non pelvici! Sono quindi i muscoli perineali a permettere l'erezione.

provoca immediatamente unerezione

Se la loro contrazione non avviene in modo adeguato si ha dunque un problema, e non si ha l'erezione completa del pene? Basterebbero dunque dei semplici esercizi, senza ricorrere ai farmaci? Inoltre questi esercizi devono essere spiegati sempre in educazione sessuale e fatti regolarmente per tutta la vita dai maschi e dalle femmine: vedi la prevenzione del vaginismo.

Eiaculazione precoce: cosa fare quando diventa un problema per la coppia

Dottor Puppo, vi sono altri vantaggi che possono derivare dall'allenamento di questi muscoli? Con Aggiornamenti

Sintomi e classificazione Cause e conseguenze del priapismo Cosa fare in presenza di priapismo Il priapismo è un' erezione patologica del penenon spontaneamente riducibile, spesso dolorosa, prolungata oltre le ore, persistente provoca immediatamente unerezione dopo l'eventuale orgasmo e comunque non necessariamente correlata a stimoli sessuali. Se non viene trattato in tempi utili, il priapismo - oltre a risultare piuttosto fastidioso ed imbarazzante - determina lesioni permanenti ai tessuti del pene, esitando in disfunzione erettile impotenza. E' quindi importante che ogni uomo sappia riconoscere quest'emergenza urologica, soprattutto alla luce del sempre più diffuso ed indiscriminato utilizzo, a scopo ricreativo, di farmaci contro la disfunzione erettile viagralevitracialispapaverinaalprostadil ecc.