Quali sono

Uomo a forma di pene

    Alessia Sironi Quando si parla di forme del pene, le dimesioni non contano. Non si sa bene quale sia la forma di pene uomo a forma di pene dalle donne quindi facciamoci un'idea delle forme più comuni: poi sarai tu a scegliere e Ogni uomo è diverso dall'altro e quindi, di conseguenza, anche ogni pene: non se ne trovano due uguali in tutto il mondo!

    uomo a forma di pene

    Ma vi sono alcune caratteriste che li possono accomunare. Potrebbe interessarti anche: Misure del pene: conta di più lunghezza o larghezza?

    uomo a forma di pene

    A forma di cetriolo Questa è probabilmente la forma più comune di pene: è molto uniforme e quindi anche la più adatta al sesso anale. Si adatta infatti alla ristrettezza del retto perché anche il glande ha la stessa dimensione del resto del membro.

    uomo a forma di pene

    Con un pene dalla forma a cetriolo, le posizioni sessuali convenzionali, le classiche, stimolano la vagina in modo uniforme. Ma occhio alla penetrazione profonda perché, se il pene è dritto, è anche molto lungo e potrebbe provocare dolore.

    uomo a forma di pene

    A forma di platano La forma è simile a quella di un platano: più stretta alla base e in punta, più larga sul tronco.

    Questa, a quanto pare, è la forma migliore per la penetrazione: il glande più stretto facilita molto le cose, perché permette di 'spingere' uomo a forma di pene problemi, inoltre il restringimento alla base lo rende adatto anche per la piena penetrazione anale.

    uomo a forma di pene

    Infine, il tronco più grosso consente di stimolare al meglio la parete vaginale. A forma di cono girato Questo tipo di pene è certamente quello che ha più difficoltà nel raggiungere il punto G perché solitamente, a questa forma, si abbina una dimensione inferiore alle altre.

    A forma di fungo Il pene a fungo ha un glande particolarmente grande rispetto al tronco.

    uomo a forma di pene

    Quando il pene è curvo La sua forma è quella che permette più facilmente di accedere al mitico punto G e assicurare un orgasmo a dir poco perfetto. A seconda della sua curvatura, si possono sperimentare diverse posizioni del Kamasutra: sperimenta e scegli quelle per voi più piacevoli. Riproduzione riservata.