Cosa è l’erezione

Erezione nel trattamento della prostatite cronica

I maschi sotto i 50 anni sono i bersagli privilegiati di queste infiammazioni della ghiandola prostatica.

Malattie della prostata - Prostatite, IPB e Tumore della Prostata

Le terapie per le prostatiti croniche sono spesso vanificate da continue recidive. Lo studio, durato un anno, ha valutato questo approccio su 41 pazienti con questo disturbo a distanza di 1, 6 e 12 settimane dal trattamento: sono state verificate qualità della vita, dolore e struttura della prostata.

cambiamento del pene durante lerezione

Senza effetti collaterali e controindicazioni. Non è una terapia invasiva, hanno spiegato i medici. Non solo.

pose di un uomo con un pene piccolo

Una ricerca diretta sempre dagli stessi ricercatori, durata due anni, ha preso in esame 64 uomini di mezza età, sottoposti al trattamento una volta alla settimana, per sei settimane. Nei mesi successivi di follow-up, i risultati positivi si sono mantenuti e anche la rigidometria notturna computerizzata delle erezioni lo ha confermato, dimostrando che si trattava di risultati reali e non dovuti a effetto placebo. Si tratta di una vera innovazione, soprattutto per quei pazienti costretti a prendere farmaci a vita per malattie prostatiche.

E anche per gli uomini che invece di ricorrere alle pillole erezione nel trattamento della prostatite cronica possono tranquillamente fare il trattamento.

rimosso una vena del pene